Aprile 24 2022 0Comment

CANDIDATURE CONSIGLIO DIRETTIVO 2022-2025

 

CANDIDATURE CONSIGLIO DIRETTIVO 2022-2025

PRESIDENTE, VICE PRESIDENTE, SEGRETARIO/A, CONSIGLIERI

 

Ai sensi del vigente statuto, si pubblicano le candidature pervenute per le elezioni del Consiglio Direttivo per il triennio 2022-2025.

 

CANDIDATI ALLA PRESIDENZA

Silvia Superbi

Consulente per lo sviluppo e il fundraising di Enti del Terzo Settore. Con molti anni di esperienza sia in ambito profit che non profit, si è occupata di start up, sviluppo e gestione di enti sia nazionali che internazionali, con particolare focus sull’ organizzazione dei processi e le attività di comunicazione, advocacy e fundraising. Laureata in Scienze Politiche con un Master in Marketing e Comunicazione per il Non profit, e diverse specializzazioni in Advocacy e Fundraising, oggi è freelancer.  Direttore di Fondazione Consulcesi, Membro del Consiglio Direttivo di Street Child Italia e Presidente dell’Advisory Board di Stella Cometa OdV. Realizza progetti di consulenza e formazione per lo Sviluppo & il Fundraising degli Enti del Terzo Settore.

Programma di lavoro proposto dalla candidata:

In questi ultimi anni attraverso le interviste per la nostra NL e contribuendo all’organizzazione dell’European Third Sector Forum ho avuto modo di conoscere a fondo il lavoro di EUconsult Italia, la sua missione e le potenzialità del nostro essere insieme per contribuire alla crescita del Terzo Settore. Sappiamo bene come ancora tanti ETS, soprattutto le piccole e medie organizzazioni, hanno bisogno di evolvere in diversi ambiti quali la comunicazione e il capacity building, la gestione dei board, il project management, la formazione, le soft skills, il fundraising, oltre che rafforzare alcune specifiche competenze quali insite negli aspetti giuridici e finanziari. I consulenti soci di EUconsult Italia, attraverso incontri, eventi, sensibilizzazione e formazione possono insieme crescere e rafforzare le loro competenze, e contemporaneamente – trattandosi di consulenti di alto livello di professionalità- possono portare un contributo attivo e volontario al Terzo Settore che mai come adesso può farsi motore di un cambiamento nella società nel suo insieme, collaborando a fianco di Istituzioni e settore Profit in uno spirito di contaminazione e crescita.

Ed è per questo motivo che sono a proporvi la mia candidatura come Presidente di EUconsult Italia, nella speranza che riteniate che, insieme, possiamo continuare a sviluppare la nostra associazione e apportare tale contributo. Il programma che propongo, fedele alla mission di EUconsult Italia è di continuare, in linea con quanto egregiamente portato avanti sino ad oggi dal Presidente Raffaele Picilli, che ringrazio per lo spirito costruttivo, a fornire servizi ai consulenti del settore Nonprofit, incoraggiandone e stimolandone il comportamento etico e professionale, la collaborazione e lo sviluppo delle competenze tecniche, mantenendo fede ai principi guida del Consiglio Direttivo pubblicati nello Statuto e nel sito dell’associazione.

Partendo dai suggerimenti e le linee istituzionali e tecniche che saranno proposte dal Comitato Scientifico, vorrei poter sviluppare in particolare le seguenti aree di lavoro:

  1. Stimolare la formazione e il confronto attraverso incontri periodici tra colleghi online e offline
  2. Garantire la realizzazione dello European Third Sector Forum, i cui lavori organizzativi sono già partiti con la preziosa collaborazione di alcuni soci molto attivi e coinvolti.
  3. Aumentare la platea dei soci, da 5 in più all’anno, nei vari settori delle consulenze al Terzo Settore, mantenendo sempre il requisito dell’alta professionalità.
  4. Aumentare il coinvolgimento delle varie diverse professionalità, andando a colmare la prevalenza dei fundraiser. A tal proposito segnalo l’esigenza di ribadire il posizionamento di EUconsult Italia che non è concorrenziale rispetto ad altre associazioni di categoria o di rappresentanza del settore, ma che travalica differenze e opportunità, e che può collaborare con tutte le diverse realtà in una visione di crescita e contaminazione.
  5. Favorire e sviluppare partenariati con altre Istituzioni ed Enti del Terzo Settore, penso a IID, Woman Camp, Fondazione Italia Sociale, Assif, ItaliaNonProfit e tante altre
  6. Fornire contributi e patrocini a eventi o attività di Fondazioni o altre organizzazioni del TS
  7. Sviluppare collaborazioni con enti Profit

 

 

CANDIDATI ALLA VICE PRESIDENZA

Aurora Donato

Avvocata, co-founder di Legal Team, si occupa di diritto amministrativo e, in particolare, assiste cooperative sociali ed altri enti del Terzo settore nei rapporti con la pubblica amministrazione, supportandoli nella partecipazione ad appalti pubblici, ad istruttorie per la co-progettazione e ad altre tipologie di bandi. Socia di EUConsult Italia dal 2019.

 

 

CANDIDATI A SEGRETARIO/A DELL’ASSOCIAZIONE

Daniela Fiori

Content manager e consulente di comunicazione per la raccolta fondi. Laurea in Scienze della Comunicazione, poi master universitario in Peacekeeping Management, è giornalista pubblicista e lavora dai primi anni 2000 per la comunicazione di associazioni non profit, in particolare nell’ambito della cooperazione internazionale. Attualmente è consulente per progetti editoriali e di comunicazione orientata al donor care e alla raccolta fondi. Supporta le attività di segreteria di EUconsult Italia.

 

 

CANDIDATI CONSIGLIERI

Annalisa Lalumera

Presento la mia candidatura per entrare nuovamente nel Consiglio direttivo di EUconsult Italia. Ho creduto fin dalla costituzione di questa Associazione nei suoi principi etici e nei suoi valori, ho sempre continuato a collaborare per la sua crescita e ritengo giusto continuare ancora.

Presentazione

Consulente nel settore Nonprofit e nella Pubblica Amministrazione di Comunicazione, Marketing, Fundraising. Una lunga esperienza presso una PA le ha permesso di portare presso molte PA italiane, la propria professionalità ed esperienza nell’ambito della comunicazione e del reperimento di risorse finanziarie alternative e integrative. Si occupa inoltre di marketing territoriale e sviluppo di progetti in ambito dei beni culturali. In ambito formativo svolge attività di formazione da più di 20 anni presso molte realtà nazionali, in collaborazione con importanti Centri Studio, Università e Ministeri. Member EUconsult Italia, promotrice del Nonprofit Leadership Forum, fa parte del suo Comitato Scientifico e Organizzatore.

 

Clelia Faraone

Sono nata a L’Aquila, terra forte e gentile, e dopo gli studi in giurisprudenza a Perugia sono tornata a casa per svolgere la pratica forense. Sono rimasta lì fino al 2009 anno del terremoto che ha cambiato la vita di tutti gli aquilani…ma la mia, nonostante tutto, ha avuto una svolta positiva. Dopo aver lavorato al G8 che quell’anno si tenne a L’Aquila, abbandonai lo studio legale (che in verità era solo un cumulo di macerie) e un incontro con un’Associazione di Roma fu fatale: entrai in punta di piedi nel mondo del non profit, cercando di comprendere il meccanismo che spingeva le persone a donare. Mi documentai e studiai moltissimo ma nonostante tutto non credo che la mia gavetta sia ancora terminata. La vita correva velocissima ed io più di lei; rimasi a lavorare nella prima onlus di Roma per moltissimi anni anche se contemporaneamente entrai in UNHCR nell’ufficio raccolta fondi da individui e donor care.  La curiosità mi ha spinto a lavorare in molte organizzazioni non profit e a cambiare spesso città: da Roma a Napoli e poi a Verona ed oggi mi trovo a Bologna e lavorare nel Comitato Emilia Romagna di Susan G. Komen Italia Onlus occupandomi di raccolta fondi da individui e da aziende, nuove progettualità, eventi ed amministrazione. Penso di essere la prova vivente che da una crisi può nascere un’opportunità!

Vorrei poter contraccambiare tutto ciò che EUconsult Italia mi ha dato in questi anni come socia. Allo stesso modo vorrei contribuire alla crescita già egregiamente iniziata nel corso degli anni passati, con la speranza che la mia esperienza possa essere utile a tal fine!

 

Gian Paolo Montini

Sposato con 2 figlie, innamorato del prossimo e appassionato del mondo, Ingegnere Aeronautico, Manager delle Telecomunicazioni, nel 2006 lascia l’azienda per dedicarsi al Terzo Settore. Dopo 30 anni di volontariato e diverse certificazioni compreso un MBA per ONP, diventa e lo è tuttora, Direttore Generale di Peter Pan ODV, Medaglia D’Oro del Presidente della Repubblica, nata a Roma nel 1994 per il sostegno e accoglienza per le famiglie con figli malati di cancro. Oggi è punto di riferimento e tra i più grandi poli di accoglienza del minore malato di cancro d’Europa. Gian paolo Montini è membro del CDA della Fondazione Soleterre, ha dato il suo contributo alla nascita di diverse organizzazioni del Terzo Settore e a diversi percorsi formativi in particolare con la Social School of Management.

 

Ivano Russo

sono un imprenditore e ho da sempre una forte passione per le tematiche riguardanti l’innovazione e le tecnologie digitali. Nel 1997 ho fondato la mia prima Internet Company, la LiveNet srl, azienda specializzata nella fornitura di servizi di connettività, Data Center e Soluzioni Web Based. Sono stato co-founder di MusicOff srl oggi è un grande portale di riferimento per ciò che riguarda la musica ed il mondo digitale. Dal 2012 sono founder e CEO di 3d0 srl, digital factory specializzata in soluzioni IT e sviluppo di progetti digitali. Dal 2020 sono membro del board e tesoriere di Fare Digitale, associazione che si pone l’obiettivo di valorizzare e promuovere la diffusione della cultura digitale in Italia Ricopro diversi incarichi da consulente per l’innovazione digitale per enti ed aziende private. Dal 2021 supporto l’ENEA nello sviluppo di alcuni progetti web based legati all’innovazione e al mondo della ricerca.

 

Carla Lotti

Ho lavorato per gran parte della mia vita professionale nell’area Marketing – prodotti e servizi – in aziende multinazionali dove ho ricoperto il ruolo di Direttore Marketing.  Mi sono occupata non solo di strategia di marketing ma anche di pianificazione e realizzazione di attività formative e ho supervisionato l’attività di key account attraverso proposte di partnership win-win.  Negli ultimi anni ho spostato il mio interesse nel mondo Non Profit scegliendo una nuova vita lavorativa più in linea con i miei desideri e i miei valori. Da Gennaio 2019- ora Mi sono adoperata per “tradurre” la mia esperienza in modo che fosse applicabile nel Non Profit: ho studiato, frequentato corsi, ho seguito professionisti di grande competenza in modo da fare esperienza e acquisire il linguaggio proprio di questo mondo, ho coordinato un gruppo di volontari. Le esperienze più significative degli ultimi anni: ho affiancato l’attività di consulenti senior prestigiosi (Beatrice Lentati), ho collaborato alla raccolta fondi nell’area “Corporate” di una ONG, ho collaborato con una start up, una piattaforma relazionale dedicata a generare innovazione sociale ed economica, che mette in connessione mondo Profit e Non Profit.

Desidero dare il mio contributo alla crescita dell’associazione di cui condivido pienamente valori e obiettivi. L’esperienza di partecipazione e di conoscenza di rappresentanti dell’associazione degli ultimi due anni hanno rafforzato questa convinzione e hanno consolidato il mio desiderio di dare un contributo concreto e fattivo.  Rinnovo quanto scrissi in occasione del mio ingresso nell’associazione: “… sono disponibile a dare il mio contributo per quanto sarà in linea con le necessità della vita associativa e le mie competenze e attitudini”.  Ora con maggiore consapevolezza e sentendomi parte di un gruppo.

 

Francesco Fortinguerra

Mi candido per essere parte e dare attivamente un contributo, voce e rappresentanza a tutti noi che operiamo con coscienza e professionalità in questo settore. Durante questi anni ho raggiunto e ricoperto vari ruoli, acquisito competenze professionali e umane. Vado fiero di essere un professionista e di fare un lavoro che mi permette di essere utile a genere impatto verso tutti gli stakeholder. Da fundraiser ho scoperto che mi affascina creare e coltivare un collegamento tra l’organizzazione e tutti i partner. Visto il periodo che stiamo vivendo, oggi più che mai è necessario creare ponti.

Profilo Linkedin con bio https://www.linkedin.com/in/francesco-fortinguerra-4ba9732a/

admin

Write a Reply or Comment