Maggio 27 2022 0Comment

Silvia Superbi è la nuova Presidente di EUconsult Italia

L’Assemblea di EUconsult Italia ha eletto ieri a Roma la sua nuova Presidente: è Silvia Superbi, consulente per lo sviluppo e il fundraising di Enti del Terzo  Settore, che succede al collega Raffaele Picilli, alla guida dell’associazione nell’ultimo triennio.

Anche il Consiglio Direttivo si rinnova e vede la partecipazione di altri otto  membri oltre alla presidente: Aurora Donato (vicepresidente), Daniela Fiori (segreteria), Annalisa Lalumera, Carla Lotti, Clelia Faraone, Gianpaolo Montini, Francesco Fortinguerra e Ivano Russo.

“Ringrazio Raffaele Picilli per il grande lavoro svolto con i consiglieri uscenti, il Comitato Scientifico, i soci e tutta l’Associazione Euconsult, per l’attestazione di fiducia di questo mandato” dice la nuova Presidente. “Prendo il testimone con emozione ed energia sapendo di rappresentare consulenti di alto livello di professionalità, che ogni giorno portano un contributo attivo al Terzo Settore. Mai come adesso il nostro settore può farsi motore di un cambiamento della società nel suo insieme, collaborando con Istituzioni e Profit”.

Il programma proposto dal nuovo direttivo rimane fedele alla mission associativa, quella di fornire servizi ai consulenti del settore nonprofit, incoraggiandone e stimolandone il comportamento etico e professionale, la collaborazione e lo sviluppo delle competenze tecniche.

A caratterizzare l’associazione, nata sei anni fa sul modello dell’associazione europea di consulenti di alto livello EU Consult, è il coinvolgimento di professionisti provenienti da diversi ambiti: esperti in progettazione sociale, in management del nonprofit, direttori di importanti istituzioni nonprofit e manager del Terzo Settore, formatori, esperti in fundraising, comunicatori e creativi, avvocati e commercialisti.

“Questa specificità fa di EUconsult Italia una realtà complementare alle altre associazioni di categoria o di rappresentanza del settore” spiega Silvia Superbi. “Ecco perché abbiamo esplicitato nel nostro programma la volontà di collaborare in maniera crescente con tutti, in uno spirito di crescita e contaminazione”.

Le parole chiave della strategia dei prossimi mesi saranno quindi coinvolgimento, sensibilizzazione e contaminazione, networking, studio e comprensione delle necessità ed evoluzioni future, sviluppo di competenze e trasversalità. 

“Un grazie ai colleghi del direttivo uscente e a tutti coloro che hanno condiviso il percorso di questo triennio e un in bocca al lupo al nuovo consiglio direttivo” dice il Presidente uscente Raffaele Picilli. “Rappresentiamo con etica, professionalità, trasparenza e rigore i consulenti e le organizzazioni impegnate nell’offrire servizi non solo al Terzo Settore ma anche agli Enti Pubblici: per questo credo che la nostra associazione possa portare un contributo fondamentale al nostro Paese”. 

EUconsult Italia negli ultimi anni ha dato vita a numerosi appuntamenti per incrementare la formazione e allargare il network: webinar, workshop dal vivo e poi lo European Third Sector Forum che quest’anno si terrà il 13 ottobre a Milano arrivando alla sua settima edizione.

 

admin

Write a Reply or Comment